Frazioni 

i Minimi Termini


ARCHIVIUM logo
strumenti
per una
educazione
migliore

ridurre una frazione ai Minimi Termini

Qui puoi ridurre una frazione ai minimi termini automaticamente:

    

Spesso in una frazione il numeratore e il denominatore sono inutilmente grandi: si potrebbero dividere per uno stesso numero rendendo così la frazione più semplice senza cambiarne il valore. Questa operazione si chiama riduzione ai minimi termini, e dopo averla fatta hai la frazione più semplice possibile, ovvero semplificata.

Procedimento

Semplificare una frazione è molto semplice, ma va fatto con calma e pazienza! Si fa così:

  1. dobbiamo scomporre il numeratore e il denominatore in fattori primi (questo potete farlo a mano o usando il nostro algoritmo che trovate qui)
  2. eliminiamo tutti quei numeri primi che compaiono sia sopra che sotto la linea di frazione (e che insieme sono esattamente il Massimo Comune Divisore)
  3. se serve moltiplichiamo tra loro i fattori che ci sono rimasti sopra e sotto la linea di frazione

la semplificazione e il MCD

Il procedimento da seguire per semplificare una frazione, dal punto di vista concettuale, è molto semplice: in pratica cerchiamo il più grande numero che sia divisore del numeratore e del denominatore, e dividiamo numeratore e denominatore per questo numero. Questo divisore, certamente ricorderete che si chiama Massimo Comune Divisore... Se sapete calcolare il Massimo Comune Divisore di due numeri, in pratica per semplificare una frazione basta dividere sia il numeratore sia il denominatore per il loro Massimo Comune Divisore! Tutto qui.

Questo sito è gratis! segnalalo a Google®

INDICE

prodotto da

per La Scuola Digitale

© HT Tecnologie Umanistiche - 434053108